martedì 4 agosto 2020

EVOLUZIONI: LA C.A.Z.Z.






Come scrivevo ieri su Instagram, agli albori del food blogging, quando andava di moda il famolo strano e pochissimi erano esperti di fotografia, imperversavano le zuppe. Erano fotogeniche, si prestavano a mille rivisitazioni (anche dal punto di vista scenico: ci abbiamo riempito la qualunque) e, soprattutto, nella loro infinita indulgenza perdonavano qualsiasi errore tecnico, di qualsiasi natura.
Alla voce "famolo strano" si registravano ingredienti come il té matcha, la fava tonka, il timo- limone, la salvia ananas e giù giù fino agli effetti allucinogeni e- su tutti- lo zenzero. Un "acchiappa-like" ante litteram, per cui bastava infilarlo a caso, nel titolo o nella ricetta, per assicurarsi una marea di visitatori curiosi e interessati.
Il mio contributo era stato una zuppetta di Carote, Arancia e Zenzero, strizzata in un bicchierino Ikea comprato nel reparto giochi dei bambini (gli ur-props) su cui il marito aveva riversato lo sgomento di chi intuisce di dover dire addio a pastasciutte e minestroni col pesto, ribattezzandola prontamente C.A.Z.
Mai nome fu più fortunato, visto che anche questa ricetta prese a circolare fra le amiche, fino ad affermarsi a queste latitudini, in versione vegana e con l'aggiunta coraggiosa della seconda Zeta, quella della Zucca.
Il completamento avverrà solo quando mi deciderò ad inserire dell'Orzo, o delle Ostriche o dell'Ortica. Ma per ora, godetevi questa :)



VELLUTATA DI CAROTE, ARANCIA, ZUCCA E ZENZERO
in brodo di zenzero e lemongrass

Vado sempre ad occhio, quindi non state a pesare niente

800 g di zucca, con la buccia, ma senza semi e filamenti
3-4 carote medie
1 arancia, scorza e succo
200 ml di latte di cocco
un pezzo di zenzero fresco, pelato con il pelapatate
una radice di lemongrass
mezzo porro
pepe bianco in grani
sale
semi di zucca (facoltativi)

Fate arrostire la zucca in forno, avvolta in un foglio di alluminio, fino a quando sarà tenera. A me le verdure spappolate non piacciono più: considerate che dovrete frullarla e cuocerla di nuovo, quindi non esagerate con la cottura. Eliminate poi la buccia, scavando via la polpa con un cucchiaio
Mondate le carote e lessatele in acqua salata
Nel frattempo, preparate il brodo di zenzero e lemongrass: riempite d'acqua una casseruola (vi serviranno circa 500 ml di brodo), aggiungetevi lo zenzero, il lemongrass, il porro, il sale e del pepe bianco in grani. Portate a bollore e fate sobbollire per circa mezz'ora. Filtrate tutto. Tenete da parte lo zenzero cotto

Radunate le carote lesse, la zucca arrosto e un pezzetto di zenzero cotto nel bicchiere del frullatore ad immersione e frullate fino a ridurre in crema. Passate al setaccio e poi di nuovo in pentola. Allungate la crema con il brodo e fate cuocere fino ad ottenere una vellutata piuttosto densa.
Grattugiate la scorza dell'arancio e tenetela da parte
Spremete il succo, filtratelo e unitelo alla vellutata, assieme a metà della scorza
In ultimo, unite il latte di cocco e proseguite la cottura a fuoco lento (sarebbe meglio non farlo bollire) per 2-3 minuti.
Versate la vellutata nei piatti da portata, decorate con la scorza d'arancio tenuta da parte e qualche seme di zucca e servite
Se volete, potete aggiungere un pizzico di zenzero (anche in polvere) o del pepe bianco, in polvere.

3 commenti:

  1. oppure...un fiore di Osmanthus..per decorare ;-)

    RispondiElimina
  2. AHHHHAAAHh, attendo con curiosità l'aggiunta della O, anche se mi sembra già perfetta ;)

    RispondiElimina
  3. BEST GARLIC PRESSES Reviews & Buyer's Guide
    HEAVY-DUTY CONSTRUCTION: The heavy-duty construction and ergonomic design ensure you can efficiently mince unpeeled garlic cloves or peeled ginger root quickly and with minimal effort. Simply press the handles, and delicious paste will ooze out, leaving the peel inside. It's like magic!
    https://kitchenche.com/the-best-garlic-presses

    RispondiElimina