venerdì 27 luglio 2018

BILL CLINTON- JAMES PATTERSON - IL PRESIDENTE E' SCOMPARSO


TRAMA

Il primo romanzo dell'ex presidente degli USA con l'autore di thriller più venduto al mondo. I dettagli che solo un presidente conosce e la suspense che solo James Patterson sa creare per il thriller più avvincente e inaspettato degli ultimi anni.
La Casa Bianca è la residenza del Presidente degli Stati Uniti, la persona più osservata, controllata e protetta del mondo. E allora come fa un Presidente a scomparire senza lasciare traccia? Ma, soprattutto, perché dovrebbe farlo? Nato dalla collaborazione senza precedenti tra il presidente Bill Clinton e lo scrittore più venduto al mondo, James Patterson, "Il presidente è scomparso" è una storia mozzafiato proveniente dalle altezze vertiginose del potere. Un romanzo che rende davvero l'idea di cosa voglia dire sedersi nello Studio Ovale - la pressione eccezionale, le decisioni lampo, le opportunità stimolanti, il potere che corrode -, che può essere definito come il thriller del decennio, che confronta le minacce più oscure che il mondo deve affrontare con gli interessi più alti possibili.
 


CHE COSA DICONO GLI ALTRI 

The Guardian lo stronca senza pietà (concordo in tutto) e provoca l'imbarazzo dei recensori statunitensi, primi fra tutti quelli del NYTimes, che invece ne avevano cantato meraviglie. 
Non ho mai fatto una donazione libera a una testata giornalistica con sì tanta soddisfazione. 


CHE COSA DICO IO

Il Presidente eroe, solo contro tutti, verso il nemico che vuole distruggere l'umanità. Rimetto il giudizio all'Immenso...